Aidap - Reggio Calabria

  • AIDAP
  • AIDAP
  • AIDAP
  • AIDAP
  • AIDAP
AIDAP
AIDAP
prospettiva transdiagnostica dei disturbi dell'alimentazione

Disturbi dell' Alimentazione

 

I disturbi dell’alimentazione sono caratterizzati da un persistente disturbo dell'alimentazione o di comportamenti connessi all'alimentazione che determinano un'alterato consumo o, assorbimento di cibo e danneggiano significativamente la salute fisica o il funzionamento psicosociale.

Classificazione medica

disturbi alimentari
struttura specializzata

La classificazione medica secondo il DSM-5 ha unito i disturbi della nutrizione (che si verificano prevalentemente nell'infanzia) e i disturbi dell'alimentazione ( che si verificano prelevalentemente nell'addolescenza e nell'età adulta) in un'unica categoria che include 8 distinti disturbi della nutrizione e dell'alimentazione.

 

Categorie diagnostiche dei disturbi della nutrizione e dell'alimentazione secondo il DSM-5:

a) Tipo con restrinzioni

b) Tipo con abbuffate/condotte di eliminazione

  1. Anoressia nervosa
  2. Bulimina nervosa
  3. Disturbo da alimentazione incontrollata
  4. Disturbo evitante/restrittivo dell'introito di cibo
  5. Pica
  6. Disturbo da ruminazione
  7. Altri disturbi della nutrizione e dell'alimentazione specificati:
    • Anoressia nervosa atipica
    • Bulimia nervosa (di bassa frequenza e/o di durata limitata)
    • Disturbo da alimentazione incontrollata (di bassa frequenza e/o di durata limitata)
    • Disturbo purgativo
    • Sindrome da alimentazione notturna
  8. Disturbo della nutrizione e dell'alimentazione non specificati

TRATTAMENTO DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE

Terapia

disturbi alimentari

TERAPIA AMBULATORIALE

La Terapia Cognitivo Comportamentale Enhanced (tr. It. Migliorata) (CBT-E) è un innovativo trattamento psicologico che determina un tasso di remissione, in chi completa il trattamento, attorno al 60-70% ed è più efficace sia della terapia interpersonale nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione non sottopeso, come la bulimia nervosa. Il programma è strutturato in quattro Fasi e i Moduli Sottopeso e Sovrappeso/Obesità contengono le strategie e le procedure utilizzate nel trattamento.

 

TERAPIA AMBULATORIALE INTENSIVA

La Terapia Ambulatoriale Intensiva è una programma che, fornendo un ambiente sicuro e confortevole (familiare), permette alle persone affette da disturbi dell’alimentazione che non rispondono alla terapia ambulatoriale di affrontare i principali processi di mantenimento del loro disturbo. Il programma prevede il consumo dei pasti (pranzo, merenda e cena) in ambulatorio dal lunedì al venerdì, con il supporto di personale specializzato e prevede un massimo di 6/8 pazienti. L’alimentazione è definita in modo chiaro e preciso sia per quanto riguarda la quantità che la qualità, il cibo è prescritto come medicina. La terapia è svolta dall’èquipe composta dal medico, psicoterapeuta e nutrizionista che inoltre affrontano:

  • attività alternative dopo pranzo e merenda
  • pianificazione week-end (venerdì)
  • revisione week- end (lunedì)
  • controllo del peso settimanale
  • un incontro settimanale con il medico
  • un incontro settimanale con la psicoterapeuta
  • incontri per la gestione della crisi con psicoterapeuta, nutrizionista o medico

AUTO – AIUTO GUIDATO DA TERAPEUTA SPECIALIZZATO CBT – E

bulimia nervosa
formazione sottopeso
grafico
AIDAP | 1, Via Willermin - 89123 Reggio Di Calabria (RC) - Italia | P.I. 01040050807 | Tel. +39 0965 25864 | aidap.rc@virgilio.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy